The Phantom’s Privilege

Mostra personale di Arianna Carossa

dal 9 luglio al 3 settembre 2022

Giardini Botanici Hanbury

Corso Montecarlo, 43, Ventimiglia, IM

Vernissage 9 luglio 2022 dalle ore 18.00 alle ore 20.00

Orari di visita: da mercoledì a domenica, dalle ore 10.00 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30

I Giardini Botanici Hanbury, Atelier A Apricale e Callisto Fine Art London, presentano dal 9 luglio al 3 settembre , la mostra personale di Arianna Carossa The Phantom’s Privilege.

Arianna Carossa esporrà una serie di nuove opere realizzate, appositamente per gli spazi dei giardini e della villa, durante la residenza artistica di Atelier A ad Apricale. Carossa è infatti vincitrice della selezione 2020 della residenza, organizzata con successo ormai da diversi anni da Atelier A.

The Phantom’s Privilege si configura come un percorso rituale che si snoda per gli spazi esterni ed interni del complesso dei Giardini Hanbury.  Lo spettatore è guidato attraverso questo viaggio dalla visione di Arianna Carossa: suoni, profumi, materiali di origini diversissime, il dialogo armonico con la natura sono gli elementi che l’artista mette in gioco per attivare l’esperienza del pubblico. Carossa evoca la concezione panica del mondo che permea la storia di questi luoghi, a partire dalle popolazioni precristiane celtiche. Le opere e i materiali, la cera, la pasta, la creta, seguono le leggi di trasformazione della natura e cambiano configurazione nel tempo, assecondando l’ambiente e l’avvicendarsi dei giorni. La vita, intesa come l’unicum che unisce, in maniera luminosa ma anche violenta e misteriosa, gli accadimenti del mondo, è protagonista e regina di questa mostra.

 

La mostra è parte degli eventi collaterali ufficiali della Fiera di Arte Contemporanea di Montecarlo Artmonte-carlo.

Alla mostra personale ai Giardini Hanbury sarà inoltre affiancata un’installazione sonora site-specific presso il Castello di Apricale, a cura del pluripremiato artista del suono e sound designer Marc Urselli, che collaborora con Arianna Carossa da lungo tempo. L'installazione sonora é visitabile nello stesso periodo presso il Castello di Apricale.

In collaborazione con: Michele Cristella, Callisto Fine Arts London, Atelier A Apricale

Con il sostegno di: Balducci Marmi Lucca, Delbia Do Company, Foresti Vini, Ristorante Sail Inn, Sonos Italia, Stupendo BF Gallery, Comune di Apricale, Università degli Studi di Genova

In collaborazione con gli artisti: Marco Antonini, Paolo Boriani, Phebe Legere, Ennio Sirello, Marc Urselli

Allestimento: Paolo Farinetti

Fotografia: Paolo Boriani

Comunicazione: Artoday, Vita Roberta Cantarini 

Per appuntamento: Callisto Fine Arts London +39 3472783551, Atelier A Apricale +39 3403751306

Testi critici: Luca Bochicchio, Michael Higgings, Anna Daneri e Michela Murialdo

Arianna Carossa

Vive e lavora a New York. 

Inizia la sua carriera come pittrice esponendo nel 1999 all’Arc Gallery di Chicago alla  Biennale d’arte contemporanea a San Pietroburgo  presso il Manage del Museo Ermitage , alla Biennale degli artisti del Mediterraneo in Tunisia.  Nel 2005 il focus della sua ricerca si sposta sulla scultura. Nel 2010  grazie alla redidenza dell’ISCP si  trasferisce a New York. Numerose le sue residenze internazionali. Del  2014 il suo libro “The aesthetic of my disappearance" presentato al Moma/PS1. 

Nel suo lavoro impiega  diversi medium: pittura, scultura e performance. 

Tra le sue mostre:  Documenta 11 Kunstbalkon,  Kassel;  MACRO, Roma; Lower Manhattan Council di New York; Fondazione Antinori, Firenze; Il Vittoriano, Roma; Fonderia battaglia, Milano; Museo Carlo Zauli, Faenza;  Museo di Villa Croce, Genova; Museo della Miniera,  Città del Messico; Istituto Italiano di cultura di Città del Messico;  MIC, Faenza; Ps1, New York. Ha partecipato al sessantesimo  premio "Faenza per la ceramica" al MIC di Faenza.

Marc Urselli
Vive e lavora a New York.

Nato in Svizzera, inizia la sua carriera di ingegnere del suono in Italia nella metá degli anni '90 e poi nel 1999 si trasferisce a New York e comincia a lavorare negli studi di registrazione EastSide Sound, che ora gestisce e che accolgono artisti di fama internazionale.

Da piú di venticinque anni é attivo come ingegnere del suono e produttore discografico ed é stato nominato a 7 Grammy Awards e vincitore di 3 Grammy Awards per il suo lavoro con artisti quali Lou Reed, Nick Cave, U2, Jim Jarmusch, Foo Fighters, Laurie Anderson, John Zorn, Marianne Faithfull e tanti altri.

Con un piede sempre anche nel mondo dell'arte, Urselli ha collaborato con artisti visivi da tutto il mondo, come Laurent Fort, Nicolás Rupcich, Luis Accorsi, Michelle Jaffe.

Tra le sue mostre: “The Rock And Roll Circus”, The New Gallery, Hudson, New York; Santiago Chile Contemporary Art Museum, Santiago, Chile; GIAF Governors Island Art Fair, New York; LeSon 7 Sound Art Gallery, Londra.


Informazioni e contatti

Quando:
Dal al
Dove:
Palazzo Hanbury - Giardini Botanici Hanbury
Referente:
GBH - Atelier A Apricale - Callisto Fine Art London
Contatti:
Callisto Fine Arts +393472783551 - Atelier A +39 3403751306 - Coop Omnia tel. 0184 229507 - info@cooperativa-omnia.com